La buona notizia giunta in questi giorni  della delibera che prevede l'approvazione del progetto definitivo per l'istituzione dell'OBI ( Osservazione breve Intensiva) al pronto soccorso dell'ospedale Fiorini, ritenuto un servizio fondamentale soprattutto in questi mesi estivi, rappresenta un risultato importantissimo raggiunto dal Comitato pro Ospedale Terracina. Lo afferma in una nota il presidente dell'associazione "Ala Sociale" Marco Senesi. "Va riconosciuto infatti al Comitato un grande lavoro che da tempo sta portando avanti in un settore delicatissimo come quello della sanità. Un risultato importante, una buona notizia a cui siamo contenti di aver contribuito in qualche modo fungendo da cinghia di trasmissione con la Regione. Questo importante risultato infatti, a nostro avviso,  sarebbe stato sicuramente molto più difficile raggiungere senza il supporto delle istituzioni. E' stato anche e soprattutto grazie al Consigliere Regionale Enrico Forte che da tempo segue da vicino le vicende del nostro ospedale e che spesso, anche in nostra presenza, ha incontrato il comitato di Terracina e ha avuto colloqui a Roma col funzionario regionale D'Amato e il Commissario della Asl Casati. Un percorso sicuramente non facile. Basti ricordare che la richiesta dei fondi per l'approvazione del progetto è ferma lì da quasi due anni. Contributo che conferma, qualora ce ne fosse bisogno, l'impegno di Forte per questo territorio". Infatti, prosegue Senesi, sempre grazie all'intervento di Forte veniamo a conoscenza del provvedimento di liquidazione per la Festa del Mare destinato alla Proloco di Terracina pari a 10mila euro del 2016. "Anche in questo caso il contributo era fermo da tempo ed era difficile avere notizie a riguardo. Lo sportello agricolo di Borgo Hermada che insieme con il Consigliere Forte continuiamo a monitorare e breve dovremmo avere notizie a riguardo. Senza dimenticare poi la questione treno".