Un programma fitto, che coinvolge addetti ai lavori e rappresentanti delle istituzioni a tutti i livelli. Torna la festa di Rete solidale, che mette in rete oltre 20 associazioni per affrontare i temi cruciali del Terzo settore. La tre giorni, organizzata alla Pineta, si apre martedì 8 agosto con il sindaco Nicola Procaccini e il presidente di Rete Solidale Maura Curati, ma è mercoledì 9 che si entra nel vivo, con un dibattito sulla violenza di genere che coinvolgerà, a partire dalle 20, l'assessore alle Politiche sociali della Regione Rita Visini, il presidente dell'associazione Nadyr Fernanda Parisella, il dirigente scolastico del De Libero di Fondi Rosaria Bianchi, Chiara Panella di Codice Rosa dell'Asl di Latina, l'avvocato Carla D'Ettorre e Manuela Pimpinella dell'associazione Fish. Non da meno il 10 agosto, dedicato alla legge "Dopo di noi", dedicata alle persone con disabilità una volta che perdono il sostegno della famiglia d'origine. Ospiti, il senatore del Pd Claudio Moscardelli e il presidente del forum Terzo Settore Nicola Tavoletta. Sono previsti interventi del sottosegretario Politiche sociali e lavoro Luigi Bobba, l'assessore regionale Visini e quello del Comune Roberta Tintari. La festa proseguirà fino al 12 agosto, con intrattenimento musicale, lotteria e spettacoli teatrali e di cabaret.