"La mancata approvazione del bilancio consolidato avrebbe come unico effetto il blocco delle assunzioni per due anni, quindi un vincolo per le amministrazioni che verranno. E' un puro adempimento tecnico, paragonabile a una qualsiasi altra delibera del Consiglio comunale". Così il Sindaco Sandro Bartolomeo sulla seduta consiliare in programma lunedì dedicata che ha all'ordine del giorno l'approvazione del bilancio consolidato. "Discutere dei numeri in Consiglio senza entrare nel merito di quel che si va a votare è piuttosto pretestuoso - spiega il primo cittadino - . Contrariamente a quanto si vuol far apparire il bilancio consolidato è composto dal bilancio comunale, già approvato sia in fase preventiva che consuntiva, e dal bilancio di due partecipate: il Consorzio Industriale e la società ‘Formia Rifiuti Zero', ambedue in attivo. Non vorrei – sostiene Bartolomeo – che tra le polemiche si finisse per dimenticare l'aspetto principale, ossia che il bilancio di Formia si chiude perfettamente in regola. Dopo due anni e mezzo di attività, la Formia Rifiuti Zero chiude con un leggero avanzo di amministrazione e con una raccolta differenziata incrementata fino alla soglia del 70%. Questi sono i fatti, non parole". 

"Voglio sottolineare – prosegue - come il lavoro dell'amministrazione in questi mesi non si sia mai fermato. Durante tutta l'estate abbiamo fatto il meglio per ospitare i turisti, peraltro in incremento, nonostante tutte le difficoltà legate alla crisi idrica. Abbiamo garantito una valorizzazione straordinaria dei siti archeologici attraverso spettacoli di grande qualità. E' proseguito il nostro percorso di incremento delle strutture culturali, come nel caso della biblioteca dei bambini di Rio Fresco. La recente inaugurazione è stata un evento e l'andamento di questi primissimi giorni fa ben sperare sul prosieguo dal momento che la struttura è frequentata ogni giorno da tanti bambini, testimonianza del fatto che parliamo di un servizio utile alla città. Continueremo a lavorare su obiettivi concreti che serviranno a migliorare la qualità della vita dei nostri concittadini. E' quanto ho fatto sempre – conclude Bartolomeo – e proseguirò in questo solco fino all'ultimo giorno del mio mandato".