Chi saranno i candidati sindaco di Pomezia alle prossime Amministrative? È questa una delle domande più ricorrenti che si stanno ponendo i cittadini a distanza di pochi mesi dalle elezioni che dovranno sancire il futuro della Città di Fondazione.

Il «nodo Fucci»
La maggior parte dei possibili competitors sta chiaramente aspettando che si definisca una questione tutta interna al MoVimento Cinque Stelle. Infatti, la ricandidatura di Fabio Fucci per un possibile secondo mandato da sindaco appare, al momento, tutt'altro che scontata. Il problema è legato al vincolo dei due mandati da cittadino eletto previsto dai regolamenti pentastellati: infatti, prima di essere sindaco, Fucci è stato consigliere comunale d'opposizione per poco meno di due anni. Di conseguenza, per la "regola dei due mandati" non potrebbe più candidarsi. Di fatto, però, l'ostacolo potrebbe essere aggirato proprio in virtù della brevissima durata della prima esperienza, che durò meno di metà consiliatura a causa della caduta dell'amministrazione guidata dall'ex sindaco Enrico De Fusco.
Chiaramente, un forfait dell'attuale sindaco aprirebbe scenari al momento inimmaginabili, forse anche con qualche big pentastellato pronto a candidarsi alla guida di Pomezia.

Il resto del «mondo»
In queste settimane, comunque, partiti e liste civiche stanno lavorando a coalizioni e programmi per unire quante più forze possibili e provare a espugnare uno dei primi feudi a Cinque Stelle. Di fatto, però, di candidature a sindaco non se ne parla ancora direttamente e questa fase di stallo potrebbe anche protrarsi fino a Natale o, quantomeno, fino all'ufficializzazione delle candidature per le Regionali. A quel punto, scoprire le carte sarà necessario al fine di avviare una campagna elettorale che si preannuncia ricca di spunti fin da adesso.