Inaugurata ufficialmente la nuova sede operativa del Banco Alimentare del Lazio. Si è svolta oggi pomeriggio la cerimonia inaugurale della nuova sede nel polo Culturaprilia, un'area di 600 metri quadrati adibita a centro logistico regionale. Magazzini che serviranno per l'enorme quantità da destinare, nella sola regione, a circa 125 mila persone bisognose attraverso strutture caritative. Al taglio del nastro hanno partecipato l'assessore regionale alle Politiche Sociali Rita Visini, l'onorevole Ileana Piazzoni (relatrice alla Camera del decreto legislativo sul reddito di inclusione), il sindaco Antonio Terra, il vescovo di Albano Marcello Semeraro e il presidente del Banco Alimentare del Lazio, Salvatore Saraniti.