Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

.




Tribunale Latina
0

Risarcimento danni, il Comune la spunta contro l'ex dipendente

Il lavoratore chiedeva il riconoscimento di mansioni superiori

Giovedì si è conclusa la vicenda giudiziaria di primo grado che vedeva contrapposti un ex dipendente del Comune di Pontinia (oggi in pensione) e l’ente. Oggetto della contesa davanti al tribunale civile di Latina, come in altri casi, la richiesta del riconoscimento delle mansioni superiori con contestuale risarcimento del danno. La questione si trascinava ormai da circa cinque anni. Per il giudice il ricorso promosso contro il Comune di Pontinia, assistito dall’avvocato Fabio Tonelli, è da ritenersi infondato. Dall’istruttoria espletata, durante la quale sono stati ascoltati anche alcuni testi, è emersa «l’insussistenza di legge per il riconoscimento dell’inquadramento superiore rivendicato».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400