Luigi Subiaco non fa più parte della maggioranza. È stato lo stesso consigliere comunale ad annunciarlo nel corso dell'ultimo Consiglio Comunale, quando ha spiegato le ragioni della propria scelta. Si è trattato - ha spiegato -  di una decisione del tutto personale, anche e soprattutto per una differente visione programmatica per il futuro. Il riferimento non è stato diretto, ma è evidente che era rivolto alla scelta del Pd e della maggioranza attualmente al governo di non procedere con le elezioni primarie alla scelta del candidato sindaco. Per la compagine ora guidata dal sindaco Eligio Tombolillo, infatti, il candidato sindaco sarà Carlo Medici, con Luigi Subiaco che ora, alla luce della decisione presa nell'ultima assise civica, potrebbe rappresentare l'ago della bilancia.