Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




Il Comune di Pontinia
0

Attività produttive, l'affondo di Torelli

Pontinia

Pontinia

La gestione delle attività produttive e del competente sportello comunale di Pontinia non convincono l’associazione “Il Girasole” e il candidato sindaco Paolo Torelli, che in un comunicato stampa parlano di «inefficienze all’ordine del giorno» « Le pratiche giacciono negli uffici settimane, a volte mesi, prima di avere risposta. Gli uffici deputati ad erogare il servizio sono sottodimensionati e i sacrifici del personale impiegato non riesce a far fronte al volume di richieste che arrivano. Il risultato – spiega Daniela Lauretti, dell’Associazione culturale Il Girasole – è che i tempi si allungano, i cittadini si esasperano e i professionisti che si recano in Comune possono appellarsi solo alla manna dal cielo per avere qualche chiarimento sulle pratiche avviate». «La modulistica presente sul sito istituzionale del Comune, infatti, è scaricabile, ma non compilabile online. Tanto che le domande, come trenta anni fa, vengono ancora ricevute cartacee ed inserite manualmente dagli addetti. Il tutto – continua Daniela Lauretti – in barba anche al minimo principio di efficienza. In questo modo si sta arrecando un danno, anche economico, alle attività produttive in essere o in procinto di essere aperte sul nostro territorio, con ricadute negative sul piano dell’occupazione. Si stanno privando professionisti ed imprese degli strumenti adeguati per operare nei tempi che la legge e il mercato impongono. E senza che nessuno sino ad oggi abbia fatto qualcosa anche a sostegno dei dipendenti costretti a fare i salti mortali tra un ufficio e l’altro magari senza aver ricevuto neanche una formazione minima nel settore in cui sono destinati». «Per queste ragioni – spiega il candidato sindaco Paolo Torelli – stiamo raccogliendo le istanze che arrivano da cittadini ed imprese e formulando proposte che possano spezzare questo filo inaccettabile di inerzia. Il nostro obiettivo sarà portare in Comune un sito internet istituzionale completo, trasparente e fruibile a tutti, rendere lo sportello per le attività produttive efficiente effettuando per tutto il personale impiegato corsi di formazione, aggiornamento e specializzazione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400