Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

.




aula scolastica
0

Scuole senza certificato d'agibilità, Mochi attacca Tombolillo

Pontinia

Continua a tenere banco la polemica sullo stato manutentivo delle scuole di Pontinia, col candidato sindaco di “Alleanza per Pontinia” Giuseppe Mochi che attacca il sindaco Eligio Tombolillo e la sua maggioranza, rei, a suo dire, di non aver programmato in vent’anni di governo una serie di interventi sugli edifici.
«Il problema – scrive in un comunicato stampa il consigliere comunale di opposizione – non è legato ai ritardi dei trasferimenti statali, bensì all’assenza di programmazione da parte di una compagine amministrativa che è al governo della città da vent’anni».
Secondo l’esponente della lista civica “Alleanza per Pontinia” la maggioranza celerebbe «la grave situazione» in cui versano gli edifici scolastici.
«Il problema non è che stiamo aspettando finanziamenti, bensì che queste persone governano da vent’anni e, se è vero quanto riporta il responsabile dei Lavori Pubblici nella nota inviata anche alla giunta a fine ottobre, è evidente che è mancata la programmazione. A Pontinia, ad esempio, - spiega Mochi – alcune scuole non hanno un vero e proprio sistema anti-incendio, ma solamente degli estintori, che è cosa ben diversa. Sui lavori – conclude il consigliere comunale di opposizione – c’è un ritardo cronico e alcuni interventi non sono neppure mai stati presi in considerazione. Segnale, questo, che per anni non è stato fatto nulla e ora non si può fare finta di non sapere».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400