Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

.




paolo torelli

Il candidato sindaco Paolo Torelli

0

«Niente accordi sottobanco»

Pontinia

Il candidato Paolo Torelli smentisce possibili alleanze con la lista guidata dall'aspirante sindaco Carlo Medici

Manca poco più di una settimana alla presentazione delle liste, ma “Il Girasole per Pontinia” è pronta a ufficializzare tutti e sedici i candidati. L'obiettivo, come preannunciato dal candidato sindaco Paolo Torelli, è quello di rinnovare il Consiglio comunale di Pontinia, ma senza apparentamenti e accordi sottobanco con le altre liste.
La lista “Il Girasole” ha deciso di correre da sola nonostante nei mesi scorsi fossero possibili degli accordi con le altre liste. Per quale motivo?
La nostra lista incarna il cambiamento, parola che non possono usare tutti, ma che ci rappresenta a pieno. La nostra è una squadra nuova, il che non significa che sia composta da persone inesperte. Questa lista è formata da persone di ogni estrazione politica, tant’è che infatti si tratta di una lista civica. Nei mesi scorsi avevamo proposto a Giuseppe Mochi di procedere con le primarie per la scelta del candidato sindaco, ma ciò non è avvenuto per una scelta che politicamente non riesco a comprendere. Qualcuno evidentemente antepone l’ “io” al “noi”.
In questi mesi sono circolate voci in merito a un possibile apparentamento con Medici dopo le elezioni...
Si tratta di fantapolitica. In questi dieci anni di opposizione ho svolto il mio mandato con serietà e coerenza. Ho votato i provvedimenti che ritenevo opportuni, ho avanzato delle proposte, ma sono sempre rimasto all’opposizione. Dalla prossima settimana, una volta presentate le liste, si traccerà una linea. Sia io che Medici fortunatamente abbiamo il dono del dialogo, ma siamo comunque degli avversari.

L'intervista completa su Latina Oggi del 27 aprile 2016

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400