Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

.




Raid vandalico in pieno centro

Gli alberi mozzati in via Da Vinci

0

Raid vandalico in pieno centro

Pontinia

Un raid vandalico che è un vero e proprio sfregio alla città di Pontinia, con un investimento fatto anni fa che è stato buttato alle ortiche da persone che per il momento ancora non sono state identificate. Si tratta di chi nel tardo pomeriggio di giovedì si è recato in via Leonardo da Vinci e, forse armato di sega, ha iniziato a segare le piante di canfora che negli anni passati il Comune di Pontinia aveva provveduto a installare in zona nell’ambito dei lavori di riqualificazione dell’area, che hanno riguardato anche il rifacimento dei marciapiedi. Sono almeno quattro gli alberi mozzati e a quanto pare nessuno fino a ieri mattina si è accorto di nulla. «Anche da cittadino - ha spiegato l’assessore Pedretti, che all’epoca con delega ai Lavori Pubblici aveva curato il progetto - mi piange il cuore nel vedere questo scempio. Sono sconcertato». L’amministrazione comunale, intanto, nella giornata di ieri ha sporto denuncia verso ignoti e l’episodio è stato quindi segnalato agli agenti della polizia locale, comandata dal tenente Giovanna Boschetto, e alla stazione dei carabinieri di Pontinia, sotto il comando del luogotenente Duilio De Pascalis e coordinata dalla Compagnia di Latina del maggiore Simone Puglisi. Secondo quanto emerso fino ad ora nessuno avrebbe visto nulla, anche perché magari potrebbe aver scambiato i vandali per degli operai al lavoro per la manutenzione degli alberi. Così però non era, visto che oggi di quelle piante di canfora non resta che parte del tronco. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400