Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

.




Il Comune di Pontinia
0

Medici verso la nomina della giunta

Pontinia

È partito il conto alla rovescia per la formazione della giunta del sindaco di Pontinia Carlo Medici. Entro martedì sera, quando si terrà l’assise civica col giuramento del primo cittadino, dovrà essere stabilita anche la squadra di assessori che affiancherà il sindaco, compreso il vicesindaco. Fino ad ora a quanto pare nulla è stato definito con certezza, sebbene diverse siano le voci circolate in questi giorni. In primo luogo per quanto riguarda la nomina del vicesindaco. Il nome più gettonato è quello di Patrizia Sperlonga, tra i candidati più votati dai cittadini il 5 giugno. Ex assessore al Bilancio e alla Cultura, Patrizia Sperlonga rappresenterebbe il connubio tra rinnovamento e continuità. Si tratterebbe infatti di una donna chiamata a ricoprire il ruolo di vicesindaco, ma con una lunga esperienza amministrativa alle spalle. Tra gli altri possibili candidati a ricoprire il ruolo di vicesindaco ci sono anche Giovanni Bottoni, che ha ottenuto un ottimo risultato elettorale, e Luigi Subiaco, che prima delle elezioni amministrative era stato indicato come “naturale” vicesindaco di questa consiliatura anche per questioni di equilibri politici. Sentito nel merito, il consigliere Subiaco non si è sbilanciato. «Sono sicuro che Medici farà una buona squadra, saprà cosa è meglio fare e abbiamo fiducia nel senso di responsabilità del primo cittadino». In merito a una sua possibile nomina a vicesindaco, Subiaco precisa che si trattava di voci e che di ufficiale non c’è mai stato nulla. «Sarebbe bene - ha però aggiunto - che facessi parte della giunta, anche per capacità amministrative che vanno al di là del risultato elettorale ottenuto».
La decisione spetterà soltanto a Medici, che di sicuro non potrà non tenere conto di un altro dato emerso con particolare evidenza dalle urne: la volontà di rinnovamento che gli elettori hanno espresso accordando la propria fiducia a dei giovani, molti dei quali alla loro prima esperienza politica, e alle donne. Ma per chiarire ogni dubbio sarà necessario aspettare martedì.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400