Il tempo stringe per il Comune di Pontinia, costretto ad accelerare per non rischiare di perdere la prelazione sulla quarta sede farmaceutica, che, come deliberato dall’assise civica, sarà gestita dalla società “Trasco”. A questo punto per la giunta municipale del sindaco Eligio Tombolillo poco importa se l’iter burocratico per “svincolare” il locale sia più complesso (e lungo) del previsto: nelle more dell’autorizzazione regionale, la struttura di piazza Roma verrà comunque adibita a farmacia e poi si vedrà. 

Entro la fine
di dicembre
la Pisana dovrà
essere aggiornata
sull’ apertura.