Così per l'uomo è scattato l'arresto con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il 43enne è stato quindi sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo, mentre lo stupefacente e il denaro, come da prassi, sono stati sequestrati. Il 52enne al quale era stata venduta la cocaina, invece, è stato segnalato alla locale Prefettura.