Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

.




Il Comune di Pontinia
0

Farmacia, una scelta obbligata

Pontinia

Come in ogni impresa che rispetti, il Comune di Pontinia nella gestione della quarta sede farmaceutica, sul cui allestimento l’ente ha esercitato il diritto di prelazione, ha valutato pro e contro di ogni possibile alternativa, ma alla fine la scelta, come si sa, è caduta sulla società partecipata “Trasco”.

 Il perché è spiegato a chiare lettere all’interno di una relazione che è stata pubblicata nella giornata di ieri sull’albo pretorio del Comune e che preannuncia alcuni dei temi che molto probabilmente saranno oggetto di discussione durante l’assise pubblica convocata per lunedì mattina alle 9 e 30, quando si discuterà dell’affidamento “in house” alla partecipata. Volendo riassumere, la parola chiave è una: convenienza. Secondo la relazione dell’ente, infatti, qualsiasi altra gestione rispetto a quella della “Trasco” sarebbe stata meno vantaggiosa per le casse pubbliche. «I costi del servizio - si legge all’interno della relazione - sono contenuti, realizzando la “Trasco” una sorta di gestione in economia parificabile a quella che il Comune effettuerebbe con una gestione interna».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400