Il sindaco di Piverno, Anna Maria Bilancia, subito dopo l’insediamento in Comune, ha incontrato il comandante della stazione carabinieri, luogotenente Antonio Calabresi, e Margherita Anzini, capitano della compagnia di Terracina, da cui Priverno dipende, responsabili della sicurezza sul territorio.

«Ci attendiamo molto da questa collaborazione – ha affermato il sindaco – sia rispetto alle attività di controllo per la sicurezza sul nostro territorio, sia per la realizzazione sinergica di progetti di prevenzione che tutelino i cittadini e, in particolare, i giovani, da fenomeni che mettono a rischio la loro salute e la loro incolumità».

Anna Maria Bilancia ha inoltre plaudito alla positiva conclusione del lavoro dei carabinieri impegnati per giorni per fermare la serie di furti nelle scuole e nel Centro anziani. «Abbiamo tirato tutti un sospiro di sollievo per l’arresto di un ladro, che aveva tolto la serenità a tutti e in particolare ai soci del Centro anziani dove, per numerose notti, si è introdotto per rubare. Il comandante Calabresi mi aveva già informato delle operazioni messe in campo promettendo di arrivare presto alla soluzione».