Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

.




Area archeologica, i lavori ripartiranno
0

Area archeologica, i lavori ripartiranno

Priverno

La conclusione degli interventi prevista a fine ottobre

Il rilancio turistico di Priverno passa attraverso le sue bellezze storiche, artistiche, monumentali e, soprattutto, archeologiche. Il Polo medievale di Fossanova, il Museo archeologico di piazza Giovanni XXIII debbono perciò integrarsi con l’Area archeologica Privernum di Mezzagosto.

Ma è proprio quest’ultima che ha rappresentato la palla piede di ogni tentativo di rilancio, perché i lavori relativi a un intervento di restauro e valorizzazione del sito romano sono iniziati, negli ultimi sette/otto anni, infinite volte e altrettante sono stati interrotti. Tanto che la vicenda è finita anche sul tavolo del ministro dei Beni culturali Dario Franceschini, a seguito di un’interrogazione di parlamentari del Movimento 5 Stelle.

Ora, finalmente, si riesce a capire che i ritardi sono stati causati esclusivamente da problemi di natura economica. Insomma, la ditta che si aggiudicò l’appalto nel 2009 per un importo complessivo di 301.061,54 euro ha reclamato il mancato pagamento dei vari stati di avanzamento dei lavori, bloccando il completamento degli stessi. Non a caso, la delibera di Giunta municipale numero 46 del primo settembre scorso chiarisce la vicenda e, forse, la chiude definitivamente. Infatti, ripercorrendo la storia dei lavori appaltati nel 2009 e tante volte interrotti, ripresi e ancora interrotti, con quell’atto il Comune si impegna ad accettare un cronoprogramma finanziario redatto dalla ditta.

In poche parole, se si paga nei tempi stabiliti, i lavori vanno avanti e termineranno. Accettato il cronoprogramma finanziario, il Comune ha dovuto concedere anche una dilazione dei tempi. E così, se tutto filerà liscio i lavori termineranno il 31 ottobre 2016.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400