Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




Le sorgenti di Fiumicello rischiano di esaurirsi
0

Le sorgenti di Fiumicello rischiano di esaurirsi

Prossedi

Stamattina il sopralluogo del sindaco di Maenza: "Non c'è acqua a sufficienza per garantire l'erogazione continua"

"Questa mattina ho visitato l'impianto di Fiumicello e, purtroppo, ho dovuto constatare che l'acqua non c'è a sufficienza da garantire l'erogazione continua".

Sono queste le amare parole del sindaco di Maenza, Claudio Sperduti, che ha così confermato le paure che si vivevano da qualche tempo: la sorgente lepina sta rischiando di esaurirsi.

"I livelli delle falde sono molto bassi e le pompe lavorano a pieno regime - ha aggiunto - Ho visitato l'intero impianto tenuto in maniera impeccabile e ho potuto controllare tutti i sistemi di rilevazione e di erogazione. Ringrazio per la disponibilità e professionalità Fabio Casalati e Antonio Pisterzi". 

Dunque, il rischio che le fonti si esauriscano è concreto.

"Maenza, insieme ai Comuni di Prossedi, Priverno e Roccagorga - ha concluso Sperduti - mai come oranno ha bisogno di investimenti importanti e consistenti senza dei quali sarà drammatico affrontare la prossima stagione estiva. Bisogna intercettare nuove fonti o trovare altre soluzioni. L'acqua è un bene assoluto e dev'essere garantito ad ogni cittadino".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400