Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




Il cantiere dello svincolo della Fornace della superstrada Frosinone - Mare
0

Lavori bloccati sulla superstrada
La Regione non eroga i fondi

Priverno

Lo svincolo della Fornace della superstrada Frosinone – Mare ancora non si apre. E chissà quando sarà aperto al traffico, vista la necessità che ogni giorno se ne avverte. Anche alla luce di quella poco felice rotatoria, che è stata realizzata sulla Marittima II. Soprattutto per chi proviene da Sabaudia. I lavori sui due ponti sul fiume Amaseno e sul parallelo canale sarebbero stati finiti, ma l’opera non viene consegnata alla stazione appaltante – nello specifico il Comune di Priverno, cui Roccasecca dei Volsci ha delegato il tutto – perché pare che la Regione Lazio non abbia ancora definito il versamento del finanziamento nell’Istituto di credito interessato.

Il Comune di Priverno, secondo quanto afferma il commissario straordinario Andrea Polichetti, avrebbe fatto da tempo la sua parte. Ma procediamo con ordine. Le questioni sono due. La prima riguarda l’apertura dello svincolo – per la quale preme, piuttosto pesantemente, il sindaco di Roccasecca dei Volsci, Barbara Petroni – indispensabile per incanalare il traffico, soprattutto pesante che proviene dall’Appia, da Sabaudia e, comunque dalla costa, per raggiungere l’autostrada del Sole ai caselli di Ferentino e di Frosinone. Ancora oggi, fa bella mostra di sé sulla rete che chiude l’accesso ai due ponti, un cartello nel quale si legge che i lavori sarebbero stati consegnati il 7 dicembre del 2014.

E’ passato, praticamente, un anno. L’altra questione riguarda la pericolosità della rotatoria sulla Marittima II. E’ stata già diverse ritoccata, ma il problema permane. Quella rotatoria è estremamente pericolosa in generale, ma, soprattutto, per il traffico che proviene da Sabaudia, statale Appia e quant’altro. Chi viene da quella direzione, rischia di infilarsi dritto dritto nella corsia di chi proviene da Priverno. E, in verità, è già successo più di una volta. Per non parlare della pavimentazione stradale.

Ora, pare che già da lunedì prossimo la ditta che sta eseguendo i lavori vi porrà mano. Innanzitutto, procedendo all’asfalto della carreggiata. E, poi, segnalando con dispositivi luminosi la conformazione della rotatoria per chi proviene lato mare. Staremo a vedere. Di certo, di lagnanze ne raccogliamo tante ogni giorno. E di gente che percorre la Marittima seconda in direzione Priverno. Polichetti si dice certo che qualcosa cambierà in meglio. E’ l’augurio di tutti, automobilisti e cittadini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400