Per questo motivo la Provincia di Latina dovrà risarcire 4.400 euro ad un automobilista che si trovava a passare di lì il 16 agosto 2015 attorno alle due di notte. L'uomo rimase coinvolto in un sinistro stradale determinato dalla presenza di animali selvatici sulla carreggiata, motivo per il quale ha chiesto il risarcimento del danno alla Provincia di Latina. Come è stato accertato nel corso dell'istruttoria, la richiesta del privato era fondata: la segnaletica stradale non era facilmente visibile. Il cartello stradale indicante il pericolo - e lo hanno accertato i Carabinieri intervenuti sul sinistro - era infatti visibile solamente dalla corsia di marcia opposta. Di qui il risarcimento del danno, da liquidarsi entro e non oltre 90 giorni.