Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

.




"Manifesto rosa", oggi la presentazione
0

Nervi tesi per il Consiglio, lettera al Prefetto

Sabaudia

Sotto accusa il presidente dell'assise civica

Nervi tesi nella maggioranza del sindaco Maurizio Lucci, costretta ancora una volta a rinviare l’assise civica sulla centrale unica di committenza. Diversi consiglieri comunali, tra cui quelli di Fratelli d’Italia, hanno infatti manifestato la propria impossibilità a partecipare ai lavori dell’assise civica convocata per venerdì e pertanto al presidente del Consiglio comunale Vincenzo Avvisati non è restato altro da fare che prenderne atto e pensare dunque a una nuova convocazione. Se non fosse, però, che nella stessa giornata di ieri i consiglieri comunali di Forza Italia, Viva Sabaudia Viva e Fratelli d’Italia – firmatari della nota sono Giovanni Secci, Marcello Pastore, Luca Mignacca, Amedeo Bianchi, Renato Bianchi, Piera Polisena, Temistocle Belmonte e Antonio Zeoli – sono tornati all’attacco sulla questione delle strisce blu e dell’affidamento in concessione per 12 anni.
Il documento, inviato anche al prefetto, è un atto di diffida al presidente del Consiglio comunale a convocare l’assise civica «entro e non oltre i termini previsti da legge», facendosi carico, se necessario, di dare disposizioni in merito alla convocazione della commissione ritenuta competente in materia, visto che si tratta di un atto di indirizzo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400