Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

.




Sabaudia palazzo municipale
0

Spese legali, scatta l'interrogazione

Sabaudia

I dubbi dei consiglieri Bianchi e Pastore

Quanto spende il Comune di Sabaudia per le spese legali? Lo chiedono in una interrogazione consiliare i consiglieri comunali di opposizione Amedeo Bianchi e Marcello Pastore, che traggono spunto dalla determina del 28 dicembre 2015 con cui l’ente ha nominato un legale che lo difenda nella causa civile intentata dalla società proprietaria e costruttrice dei villini di via Biancamano, oggetto dei recenti provvedimenti urbanistici del Comune. In particolare, i due consiglieri domandano al presidente del Consiglio e al sindaco – la nota è stata inviata per conoscenza anche alla Corte dei Conti – per quale motivo, sebbene Sabaudia abbia stipulato anni fa la convenzione con un legale, la causa sia stata affidata ad un altro avvocato, «aggravando – scrivono – le casse comunali di spese non necessarie».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400