Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

.




Crisi amministrativa, Lucci prova a mediare
0

Crisi amministrativa, Lucci prova a mediare

Sabaudia

Il sindaco: tutti insieme abbiamo raggiunto risultati importanti

Il sindaco di Sabaudia Maurizio Lucci prova a sedare i conflitti interni alla sua maggioranza, cercando quindi un dialogo con tutte le forze politiche che lo hanno portato a spuntarla nel ballottaggio elettorale del 2013. «Credo sia mio dovere intervenire per fare emergere in modo trasparente davanti all’opinione pubblica la situazione che ha caratterizzato, in quest’ultimo periodo, l’amministrazione della nostra Città, che sta attraversando una fase di alternanza di più o meno fondati rischi di crisi, fibrillazioni, tentativi di delegittimazione, che, come minimo, ostacolano il buon funzionamento della vita amministrativa della città.
E’ un momento in cui sembrano prevalere i contrasti, dovuti per lo più ad incomprensioni, pur a fronte di un importante lavoro che siamo riusciti, tutti insieme, a portare avanti dall’insediamento di questa amministrazione, superando ostacoli importanti ed ottenendo risultati tangibili, perché ci ha sempre guidato l’amore per la Città. Devo dare atto a chi ha sostenuto la maggioranza di questa consiliatura di lealtà, di passione politica, di capacità rappresentativa schietta e mai di circostanza. Avevo ritenuto che la mia iniziativa di presentare le dimissioni fosse necessaria per un chiarimento, ma probabilmente il chiarimento non è stato condotto in modo sufficientemente approfondito o nel modo più adeguato, tant’è che pochi giorni dopo il ritiro delle dimissioni è ripreso il tentativo di creare contrasti che favorissero le divisioni. E questo, subito dopo che era stata concordata una linea di azione basata su una forma di maggior coinvolgimento continuativo, da parte del Sindaco, nelle decisioni amministrative, che rispondeva alle legittime e condivise istanze degli amici di Fratelli d’Italia»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400