Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




Firme elettorali irregolari Il Tar rinvia la decisione
0

Si torna in tribunale per La Capanna, la spiaggia contesa

Sabaudia

Si torna in tribunale per la gestione di un arenile in concessione al Comune di Sabaudia, con la società cooperativa "La Capanna" che ha impugnato innanzi al Consiglio di Stato la sentenza pronunciata il 15 aprile dal Tar. Oggetto della contestazione sono diversi atti del Comune di Sabaudia. In primo luogo la comunicazione della decadenza dall'aggiudicazione provvisoria della gara per l'affidamento del servizio di gestione della spiaggia in questione, nonché dell'esclusione dalla gara. Dopodiché anche di un successivo atto, risalente al 25 giugno 2015, con cui la gara è stata aggiudicata in favore della "La Rapida" sas. I giudici del tribunale amministrativo avevano respinto le doglianze mosse dalla parte ricorrente, che ora ha deciso di impugnare la sentenza di primo grado. A decidere saranno i giudici del Consiglio di Stato, con il Comune che si è già costituito in giudizio

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400