Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




Nuove antenne nel Parco
0

Antenne, serve programmazione

Sabaudia

Per Parco e Comune la richiesta di Vodafone è improcedibile

La richiesta avanzata da Vodafone per una stazione radio da realizzare su via Carlo Alberto per Comune e Parco è improcedibile. Il parere dei due enti è stato reso nel corso del tavolo tecnico congiunto che si è svolto a fine ottobre, il cui verbale è stato pubblicato nella giornata di ieri. Il primo elemento che emerge è che la situazione, per quanto riguarda queste stazioni radio, è assai caotica. Alcuni impianti sono noti essendo stati realizzati con l’acquisizione di tutti i pareri e i nulla osta. Per altri - si legge nel verbale - «non risultano riferimento cartografici e/o titoli abilitativi idonei per individuarne la presenza nel centro abitato di Sabaudia». Eppure ciò sarebbe importante anche per valutare la necessità di procedere al posizionamento di altri impianti. Per quanto riguarda il nuovo progetto, diversi sono gli aspetti che sono stati presi in considerazione. In primo luogo si è fatto cenno a quanto prevede il regolamento edilizio comunale. «La realizzazione di nuovi impianti radioelettrici - si legge all’articolo 23 - avverrà nei siti da individuarsi con deliberazione del Consiglio comunale, utilizzando prioritariamente le strutture già esistenti». La delibera in questione al momento ancora non c’è. Pertanto il provvedimento del tavolo tecnico sarà inviato al Comune di Sabaudia affinché si proceda a gestire meglio la materia. Per quanto previsto dal regolamento edilizio comunale e per altre considerazioni, tra cui il fatto che nel progetto non risulta dichiarata la complessiva potenza netta di tutti gli apparati da posizionarsi sull’impianto, l’istanza per la struttura di circa 31 metri è stata dichiarata improcedibile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400