Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




Si ammala di cancro ai polmoni per lavoro: dovrà essere risarcito
0

Rapina con la motosega, ricorso respinti

Sabaudia

Depositate le motivazioni della sentenza pronunciata dalla Cassazione

I ricorsi presentati dai due imputati per una serie di rapine, tra cui quella del 2010 ai danni dell’ufficio postale di Borgo Vodice a Sabaudia, sono inammissibili. Questo quanto sentenziato dai giudici della seconda sezione penale della Cassazione, con le motivazioni che sono state depositate ieri. La questione processuale è stata incentrata soprattutto sull’attendibilità delle testimonianze rese da altri due componenti della cosiddetta “banda della motosega” - estranei a questa fase di giudizio -, per la modalità d’azione utilizzata per le rapine. I ricorrenti hanno messo in dubbio l’attendibilità di quei racconti, ma la Cassazione con la sentenza ha invece evidenziato come i giudici di merito di secondo grado abbiano sufficientemente dimostrato la validità delle dichiarazioni rese. Il ricorso è stato quindi respinto.


L’articolo completo su Latina Oggi in edicola e in formato digitale

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400