Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




Elezioni comunali
0

Città verso il voto, ma senza simboli di partito

Sabaudia

L'unica voce fuori dal coro potrebbe essere il M5S

Anche a Sabaudia movimenti politici e civici si preparano per la “battaglia” elettorale della prossima primavera. In molti hanno già calato le prime carte, mentre altri - tra cui lo schieramento dell’ex sindaco Maurizio Lucci - continuano a mantenere massimo riserbo. In un quadro ancora piuttosto fumoso, un elemento pare certo: sarà uno scontro tra liste civiche, senza simboli di partito. L’unica eccezione potrebbe essere quella del Movimento 5 Stelle, il cui meetup di recente formazione ha già detto con chiarezza che dirà «no» a eventuali accordi. Resta invece tutta da capire la posizione del Partito Democratico di Sabaudia, il cui segretario Pietro Piroli in un comunicato stampa ha detto che i “dem” sono pronti a correre con un candidato di bandiera, ossia Amedeo Bianchi, ma che non chiudono preventivamente la porta ad eventuali accordi. Chiaramente civici, perché è pressoché impossibile che un papabile candidato come Marcello Pastore - ex capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale - decida di candidarsi col simbolo del Pd, pur avendo raggiunto un’intesa con Amedeo Bianchi in nome del rinnovamento e della discontinuità.
Dal fronte di Forza Italia e Fratelli d’Italia nulla pare muoversi, sebbene alcune voci - ma tali sono rimaste, senza conferme ufficiali - abbiano indicato in Giovanni Secci il possibile candidato sindaco. Nel panorama del centrodestra locale è entrato di recente anche il movimento di Noi con Salvini, che ha stipulato un accordo pre-elettorale con l’associazione “Cambia Sabaudia” e si è posto come obiettivo la riunificazione del centrodestra.
Eccezione fatta ovviamente per il gruppo riconducibile all’ex sindaco Maurizio Lucci, che - come noto - non potrà candidarsi per il ruolo di primo cittadino avendo ricoperto tale incarico per due mandati consecutivi. La scelta, a quanto pare, sarebbe indirizzata verso un esponente della società civile, ma sui nomi ancora non è trapelato nulla. Questione probabilmente di qualche giorno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400