Nella nottata del 05 ottobre 2015, in Sabaudia, località Baia d’Argento, i Carabinieri della locale stazione hanno salvato un 49enne di San Felice Circeo (LT), che aveva deciso di suicidarsi inalando i gas di scarico dell’auto. L’uomo, salito in auto, ha collegato lo scappamento con l’abitacolo mediante un tubo di plastica.
Grazie al tempestivo intervento dei Carabinieri, giunti sul posto su segnalazione di alcuni passanti, l’uomo è stato tirato fuori dall’abitacolo e messo in salvo.