Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

.




Avvocati non pagati, debito milionario
0

Interrogazioni dimenticate, esposto al Prefetto

Sabaudia

Sedici interrogazioni e interpellanze rimaste senza risposta. Per questo motivo i consiglieri comunali di Sabaudia nei giorni scorsi hanno inviato un esposto al Prefetto chiedendo un suo diretto intervento.

Sicurezza degli impianti sportivi, svolgimento del servizio di raccolta dei rifiuti, risanamento dell’edificio dell’ex Spes in parte crollato, riapertura del cinema Augustus, demanialità del lago di Paola. Queste sono solamente alcune delle istanze e delle interrogazioni, sedici in totale, alle quali la maggioranza che guida il Comune di Sabaudia non ha fornito risposta. A lamentarlo sono i consiglieri di opposizione Marcello Pastore, Amedeo Bianchi, Giada Gervasi, Giovanni Secci e Luca Mignacca, che nei giorni scorsi hanno inviato un esposto al Prefetto chiedendo un suo intervento. «Come consiglieri comunali di minoranza di Sabaudia, siamo costretti a rivolgerci a lei – scrivono nella nota indirizzata al prefetto Pierluigi Faloni – per informarla su una rinnovata mancanza di rispetto delle norme in materia di ordinamento degli enti locali da parte del sindaco di Sabaudia Maurizio Lucci».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400