Pavimentazione sconnessa, basoli danneggiati nel centro storico e marciapiedi disseminati di insidie: dopo le segnalazioni il Comune di Fondi corre ai ripari. Come? Attraverso una serie di interventi mirati per una spesa di 30mila euro. A occuparsi del problema è il settore Opere pubbliche, guidato dall'architetto Martino Di Marco. A seguito delle segnalazioni arrivate dal Comando della polizia locale e dai cittadini in merito ad alcune situazioni pericolose nel centro storico, i tecnici comunali hanno eseguito dei sopralluoghi constatando che i lavori «sono indifferibili». È stata redatta una stima per la manutenzione straordinaria e la sistemazione di vicoli e marciapiedi per un importo di 30mila euro più Iva. Gli interventi saranno affidati con aggiudicazione diretta dopo aver invitato tre ditte a proporre un preventivo e saranno assegnati a chi a parità di servizio offrirà il prezzo più conveniente.