Sono sei, quest'anno, le piccole e medie imprese del territorio che si sono aggiudicate il contributo a fondo perduto messo a disposizione dal Comune di Pomezia attraverso un bando pubblico destinato alla promozione dell'imprenditorialità e rivitalizzazione del tessuto economico-produttivo.   

Illuminazione led a basso impatto ambientale; videosorveglianza; progettazione e stampa 3D; e-commerce; strumentazione informatica avanzata; interventi di ristrutturazione a impatto zero sull'ambiente; sito internet bilingue; riqualificazione di uno stabile fatiscente: sono questi gli interventi finanziati dall'amministrazione comunale, per un minimo di 600 euro fino a un massimo di 6mila euro.

"Anche quest'anno l'amministrazione comunale fa la sua parte sostenendo le imprese del territorio che vogliono investire nelle nuove tecnologie e nella gestione efficiente dell'energia - dichiara l'assessore Lorenzo Sbizzera – Siamo molto soddisfatti dei progetti finanziati perché rispecchiano la nostra idea di sviluppo e rivitalizzazione dell'imprenditorialità".

"Una risposta concreta alle esigenze dei piccoli e medi imprenditori di Pomezia – aggiunge il sindaco Fabio Fucci – che dimostra la vicinanza e il sostegno della nostra amministrazione al tessuto economico-produttivo del territorio. Finanziare le nuove attività o l'innovazione e la riqualificazione di quelle già esistenti significa rinforzare la competitività di quelle piccole e medie imprese che, nella maggior parte dei casi, assumono un ruolo strategico nella coesione territoriale".