La Giunta municipale di Sonnino, visto che il Ministero per gli Affari Generali e le Autonomie ha stabilito un fondo integrativo per incentivare nei Comuni montani l'avvio, il mantenimento o l'ampliamento dell'offerta commerciale, i servizi di consegna su ordinazione delle merci a domicilio e l'acquisto di un mezzo, ha elaborato un progetto, il cui costo, se la proposta sarà accolta, sarà coperto dal finanziamento, senza alcun onere per il Comune. Di qui la decisione di partecipare al bando, di approvare le schede del progetto e di demandare al responsabile dell'Area competente gli adempimenti e le attività esecutive conseguenti alla delibera di Giunta. Il bando per le annualità dal 2014 al 2017 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 5 giugno scorso. Inoltre, nel Decreto del 21 aprile scorso, sono stati individuati i soggetti destinatari del fondo, le modalità di individuazione dei criteri di valutazione, la procedura per la formazione del Decreto di riparto, nonché le modalità di presentazione delle domande di finanziamento.