Cinque medaglie d’oro per lei, tre d’oro e altrettante d’argento per lui. Rachele Ceracchi e Matteo Ciampi, autentici protagonisti nella Coppa Latina che si è conclusa, nella giornata di domenica, a Santiago di Cali in Colombia. Entrambi pontini, entrambi “figli” di Roberto Pellegrini all’Ambranuoto, entrambi, oggi, sognano un posto al sole: lei con il Circolo Canottieri Aniene, caro al presidente del Coni, Giovanni Malagò e al portabandiera azzurro a Rio de Janeiro, Federica Pellegrini, lui con il Nuoto Livorno.