Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

.




Il "Cacciotti" è omologato

(foto d'archivio)

0

Il "Cacciotti" è omologato

Maenza

La decisione della Federazione in vista dell'inizio dei campionati

L’argomento aveva scatenato polemiche. Manco a dirlo. Una nota della Figc aveva dichiarato impraticabile, in assenza di omologazione, il campo di calcio “Mario Cacciotti” di Maenza. Tanto che ad aprile, il Real Maenza, che milita nel campionato di Terza categoria, per fortuna, come da calendario, aveva dovuto giocare in trasferta le ultime due partite del torneo calcistico provinciale. Poi ci sono state un paio di feste estive e il campus della Protezione civile, grazie all’intervento di amministratori e volontari, che hanno lavorato sugli spogliatoi, con tanto di tinteggiatura, chiusosi proprio il giorno del drammatico terremoto ad Amatrice e negli altri paesi del centro Italia.

Ora che il campionato sta per ricominciare, però, occorre il nulla osta della Federazione. Che è arrivato martedì scorso quando - presenti il sindaco Claudio Sperduti, il delegato allo Sport Antonio Saralli, Paolo Paccassoni della società calcistica - un funzionario, mandato dalla Figc, ha proceduto per circa un’ora e mezza al necessario sopralluogo che, alla fine, ha dato esito positivo. Insomma, il Real Maenza nel campionato che comincerà ad ottobre, potrà giocare tutte le partite casalinghe al “Cacciotti”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400