Giulio Zeppieri, portacolori della Tennis Academy del Capanno e allievo di Piero Melaranci, ha deciso di fare sul serio anche al suo primo anno tra gli under 16. Il tennista di Latina, infatti, non curante del fatto di giocare, come si usa dire in gergo calcistico, sotto età, sta dimostrando di potersela lottare alla pari con tutti, anche con colleghi della sua categoria, decisamente navigati e già con un anno sulle spalle in questa categoria. Morale della favola, che ci auguriamo a lieto fine, il buon Giulio Zeppieri, dopo aver primeggiato, a livello europeo nella categoria under 14, riuscendo lo scorso anno a qualificarsi per il Masters di Reggio Calabria e, addirittura, a salire sul podio, potrebbe ripetersi al suo primo anno under 16. Ad Antalya, in Turchia, ha fatto suo il torneo senza nemmeno perdere un set, confermando le previsioni di un seeding che, alla vigilia di questa manifestazione, gli aveva assegnato la prima testa di serie.