Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




Gautieri parla prima del Livorno: "Sarà gara tosta. Dovremo essere perfetti nonostante l'emergenza"
0

Gautieri parla prima del Livorno: "Sarà gara tosta. Dovremo essere perfetti nonostante l'emergenza"

Calcio

Vincere è l'unica cosa che conta davvero nel turno infrasettimanale che domani sera, alle 20.30, vedrà il Latina impegnato sul campo del Livorno, penultimo in classifica è obbligato più dei pontini a vincere per sperare almeno nei playout. I nerazzurri però arriveranno alla partita in emergenza a centrocampo, dove mancheranno Schiattarella e Mariga, entrambi squalificati: "Le defezioni fanno parte del nostro lavoro - ha detto Gautieri, tornato in conferenza questa mattina dopo il lungo silenzio stampa - La rosa a mia disposizione è attrezzata per poter sopperire anche a questa emergenza. Sto pensando a come sostituire gli assenti, non escludo che ci possa andare un giocatore riadattato in quel ruolo".

Si va quindi verso la bocciatura per Ammari, unico vero centrocampista di ruolo ancora a disposizione oltre a Olivera e Mbaye. Escluso anche che Scaglia possa arretrare dalla posizione di esterno alto, dove mancherà ancora Acosty: "Ho pensato se arretrare o meno Gigi (Scaglia ndr), ma lì davanti ci dà equilibrio oltre a segnare. I primi difensori devono essere gli attaccanti, si può giocare anche con quattro punte mantenendo lo stesso equilibrio".

E sul Livorno... "Obbligati a vincere ma per rosa non meritano davvero la classifica attuale. Ci sono giocatori importanti come Ceccherini, Luci, Emerson, Vantaggiato e Fedato, giocatori che hanno fatto categorie importanti. Evidentemente se hanno questa posizione di classifica qualche problemino lo hanno. Si giocano la vita, ci aspetta una gara tosta e noi anche se siamo in emergenza dobbiamo fare la partita perfetta".

(intervista completa domani su Latina Oggi)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400