Non solo il canotaggio targato Fiamme Gialle e di stanza a Sabaudia alle Olimpiadi di Rio de Janeiro, ma anche la vela di stanza a Gaeta. dall'8 agosto sei ragazzi in cinque equipaggi diversi, tutti Fiamme Gialle: Laser Standard: Francesco Marrai; Laser Radial femminile: Silvia Zennaro; Finn: Giorgio Poggi; Tavola a vela femminile: Flavia Tartaglini; Doppio acrobatico 49er: Ruggiero Tita al timone e Pietro Zucchetti a prua. Successivamente, nelle Paralimpiadi, lo Skud 18 con Marco Gualandris e Marta Zanetti, molto bravi e validi, nello scenario mondiale al secondo, terzo posto