Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

.




Schiattarella: "La salvezza del Latina? Nel momento più basso abbiamo reagito da  uomini"
0

Latina in totale emergenza per Novara. E due big stanno per salutare

Calcio

In vista della partita di domani sera in casa del Novara, gara secca valida per il terzo turno di Tim Cup, il Latina dovrà far fronte ad una infermeria lunghissima e che ogni giorno si arricchisce di nuovi ingressi. A preoccupare principalmente sono le condizioni di quelli che dovevano essere gli attaccanti titolari della squadra pontina, vale a dire Acosty e Boakye, anche se per il primo mister Vivarini avrebbe in mente anche il ruolo inedito di quinto di centrocampo o di trequartista nel 4-2-3-1. I due ghanesi hanno saltato praticamente tutta la preparazione e non è dato sapere quale sia stato il problema. Dalla società non è arrivato alcun bollettino medico, anche se per Acosty si parla di un problema ad un dito del piede destro infortunato e che lo sta costringendo a terapie in questi giorni.
Ai due va aggiunto Bandinelli, anche lui out per un non meglio definito problema fisico, mentre per Di Matteo, l’acquisto di mercato dal Lanciano che non ha mai giocato in amichevole, l’ostacolo è una fastidiosissima pubalgia.  Ci saranno invece De Vitis e Corvia, nonostante non siano al meglio, il che vorrà dire che Vivarini avrà il solo Paponi a disposizione per l'attacco: "Adatteremo qualcuno al fianco di Paponi - ha detto il mister in conferenza stampa questa mattina -  In questo momento dobbiamo fare di necessità virtù. Quello che ho chiesto ai ragazzi è l'applicazione tattica e la concentrazione che ho visto contro la Roma".

Ma la notizia di mercato arriva a sconvolgere il pre-partita del Latina. Dice addio alla squadra Pasquale Schiattarella. Il centrocampista napoletano avrebbe rifiutato il ritocco al ribasso offerto dal club nerazzurro e avrebbe trovato l'accordo con la Spal dopo aver rescisso con il Latina. Il tutto sarebbe avvenuto tra ieri e oggi, mentre dal club era stata coperta la sua assenza con una presunta influenza. Ma non è finita qui. Un altro dei big sta per dire addio ai nerazzurri dopo un episodio accaduto ieri poco prima della partenza per Novara.

CLicca QUI la situazione di Schiattarella le sue dichiarazioni 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400