Vivarini non ha fatto drammi dopo il pareggio in casa del Cesena. Partita dai due volti, giocata molto bene dal Latina nella prima frazione, salvo poi calare nella ripresa: «Abbiamo avuto un buon approccio alla partita - ha detto il trainer dei pontini ai microfoni del Manuzzi - Ho visto una buona compattezza di squadra e anche parecchia qualità al possesso palla. Questo ha fatto sì che giocassimo con personalità e convinzione per lunghi tratti del match. E’ vero, perderla sarebbe stata una beffa vera anche perché - continua Vivarini - Potevamo andare sul 2-1 con Boakye che si è presentato solo davanti al portiere».
Resta il fatto di un’altra partita passata senza il sapore dei tre punti. Ma il mister non si scompone: «Penso che dobbiamo crescere, acquisire convinzione nei nostri mezzi. E credo che oggi abbiamo fatto un bel passo in avanti in questo senso.