Dopo due trasferte consecutive, la Benacquista Assicurazioni Latina Basket è tornata a giocare tra le mura amiche del PalaBianchini affrontando la blasonata formazione dell’Angelico Biella, non riuscendo però a conquistare la prima vittoria casalinga della stagione (82-90).

Dopo aver giocato i primi due quarti mantenendo un buon equilibrio, la Benacquista, che ha sofferto fisicamente gli avversari, ha dovuto rincorrere l’Angelico per tutto il resto della gara. Oltre ai troppi secondi tiri concessi a Biella, la prestazione di Arledge, in serata non particolarmente brillante, ha penalizzato ulteriormente la partita dei nerazzurri, che hanno dovuto cambiare anche le scelte di gioco. Non sono quindi bastati i tre uomini in doppia cifra (Rullo 18, Poletti16, Pastore 14) e i primi punti stagionali del giovane Mathlouthi (5) a regalare ai tifosi latinensi la prima gioia casalinga.

Il prossimo appuntamento con i nerazzurri di coach Gramenzi è in programma per domenica 6 novembre alle ore 18:00  sul parquet del Palazzetto dello Sport di Roma in piazza Apollodoro per sfidare la storica compagine dell’Unicusano Virtus Roma, oggi sconfitta sul campo dell’Orsi Tortona (93-77). Per i nerazzurri la gara con i capitolini aprirà la serie di tre derby consecutivi. Latina, infatti, affronterà nei due turni successivi l’Eurobasket Roma in casa e la Fmc Ferentino in trasferta.

 

Benacquista Assicurazioni Latina Basket vs Angelico Biella  82-90 (20-21, 41-42, 61-72)

Benacquista Assicurazioni Latina Basket:  Alredge 6 , Mathlouthi 5, Poletti 16, Rullo 18, Mascolo 2, DeShields 10, Uglietti 6, Allodi 5, Pastore 14, Cavallo n.e., Di Prospero n.e. Coach Gramenzi.

Angelico Pallacanestro Biella:   Ferguson 16, Hall 17, Massone n.e., Venuto 5, Pollone L., De Vico 5, Udom 25, Wheatle 14, Rattalino n.e., Tessitori 8, Pasqualini n.e. Coach Carrea.

Latina tiri da 2: 48% (19/40), tiri da 3: 46% (11/24), tiri liberi:  79% (11/14) Biella tiri da 2: 67% (28/42), tiri da 3: 30% (8/27) tiri liberi: 83% (10/12).