"Il nostro è un progetto che affonda le sue basi molto lontano, in valutazioni fatte a monte sia dal punto di vista economico ma soprattutto sotto il profilo tecnico. Per questo la nostra fiducia va, in modo incondizionato e fino alla fine su mister Vivarini".

Così il presidente del Latina Antonio Aprile che poco fa, al Francioni, ha tenuto una conferenza stampa insieme al diesse Facci e al consulente economico Sisto per fare chiarezza sulla posizione del tecnico nerazzurro dopo la sconfitta di Cittadella: "Abbiamo letto e sentito tanto in questi giorni. Vogliamo definitivamente allontanare le voci che rischiano di destabilizzare l'ambiente e i giocatori in un momento in cui invece serve stare uniti. Siamo sicuri della scelta fatta e insieme a Maietta siamo certi, non c'è neanche bisogno di dirlo, di andare avanti per questa strada. Sapevamo che avremmo affrontato dei momenti difficili, ma sono sicuro che ne usciremo. Anzi ho la certezza". 

Stesso discorso quello del diesse Mauro Facci: "Non mettiamo bocca sull'aspetto tecnico. Abbiamo piena fiducia nel mister e del suo staff. Io sono sempre iper-critico riguardo al mercato. In effetti si poteva smaltire una rosa che è troppo ampia ma non è dipeso soltanto dalla nostra volontà".