"Il Genoa Cricket and Football Club comunica che gli esiti degli accertamenti medici a cui è stato sottoposto il portiere Mattia Perin hanno evidenziato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Nei prossimi giorni è previsto l’intervento chirurgico che sarà eseguito dal professor Mariani". Le parole che nessun appassionato di calcio, ma soprattutto i tanti tifosi del Genoa e i sostenitori pontini di Mattia Perin avrebbero voluto (di nuovo) leggere sono arrivate nella tarda serata di oggi. Mattia Perin, nove mesi dopo l'identico infortunio, ma al ginocchio destro, subito nel match contro il Sassuolo che lo aveva messo fuori uso per gli Europei dovrà ricominciare di nuovo un lungo percorso per tornare grande. Il portierone di Latina si è infortunato oggi contro la Roma, subito dopo una strepitosa parata. Tanti i messaggi di incoraggiamento dei suoi supporters sui social network. Per il campione del Genoa e della Nazionale la situazione era subito parsa critica. Hanno fatto parlare le sue lacrime di disperazione una volta seduto in panchina. Ma, dopo un primo esame, l'entità del danno è stata subito chiara anche per i sanitari rossoblù.