Splende il sereno sul Francioni. Il Tribunale Federale Nazionale questa mattina ha emesso la sentenza che il club nerazzurro attendeva da tempo. La società è stata infatti prosciolta per quanto riguarda gli addebiti per il mancato pagamento entro i termini stabiliti delle ritenute Irpef nell'aprile del 2016. Il Procuratore Federale aveva chiesto la penalizzazione, il TFN aveva assolto il Latina perché aveva pagato con poche ore di ritardo solo a causa di problemi con la banca. In appello, chiesto dal Procuratore, la Corte aveva rimandato di nuovo la decisione al TFN che oggi si è espresso positivamente per i nerazzurri che hanno quindi scongiurato il rischio di uno o due punti di penalizzazione in classifica.