La C.F.A. vista l’istanza proposta dal difensore della società US Latina Calcio srl, sentito il rappresentante della Procura Federale presente in udienza, che non si è opposto al differimento, rinvia la trattazione del giudizio al giorno 3.04.2017 alle ore 15.00;
conferma lasospensione della decorrenza dei termini per la definizione del presente giudizio e, segnatamente  quello di cui all’art. 34 bis C.G.S.. La pubblicazione della presente vale quale avviso di convocazione delle parti.

Questo il comunicato con cui la Corte Federale di Appello della Figc che oggi avrebbe dovuto decidere su eventuali punti di penalizzazione per il Latina inerenti al pagamento con un ritardo di un giorno degli stipendi entro la data fissata per il 18 aprile 2016, rinvia, su richiesta del nuovo avvocato del Latina, il bergamasco Cesare Di Cintio, al 3 aprile l'udienza. La stessa richiesta è stata proposta per l'udienza di domani, quando invece si dovrà discutere del deferimento inerente al mancato pagamento dei contributi entro il 18 dicembre scorso.