Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

.




Ninfa nella tana della capolista

Camillo Placì

0

Trento è troppo forte. Ninfa Latina si arrende con un secco 3-0

Volley

La Diatec Trentino di porta a casa l’ottava giornata della Superlega UnipolSai. Una giornata che verrà ricordata per l’esordio in campionato con la maglia di Trento dell’ex Tine Urnaut. Tre punti che riportano nelle zone alte della classifica la formazione locale, mentre per il Latina si chiude la lunga trasferta iniziata a Ravenna. La classifica per Ninfa non cambia data la sconfitta di Ravenna a Padova in attesa del posticipo di martedì tra Piacenza e Monza. Una gara che solo nel primo set i pontini hanno giocato alla pari con i Campioni d’Italia non sfruttando alcune occasioni che gli potevano far vincere il set.

NINFA CEDE AI CAMPIONI D’ITALIA DI TRENTO

 

Diatec Trentino-Ninfa Latina 3-0 (25-22, 25-17, 25-16)

Diatec Trentino: Lanza 8, Solè 9, Djuric 15, Antonov 8, van de Voorde 7, Giannelli 2; Colaci (L), Nelli 4, T.Mazzone, De Angelis, Urnaut. Ne: Bratoev, D.Mazzone. All. Stoytchev

Ninfa Latina: Boninfante 3, Maruotti 2, Rossi 3, Hirsch 14, Sket 10, Yosifov 4; Romiti (L), Krumins, Mattei 4, Tailli. Ne: Ferenciac, Pavlov. All. Placì

Arbitri: Boris, Pozzato

Note durata set: 26‘, 23‘, 24‘. Totale 1h13’

Spettatori: 2.623 per un incasso di 17.880 euro

Trento: battute vincenti 4, sbagliate 12, muri 9, errori 15, attacco 57%

Latina: bv 2, bs 9, m 5, e 19, a 41%

MVP Mitar Djuric

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400