Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

.




Cinque vini pontini premiati prima del Vinitaly
0

Cinque vini pontini premiati prima del Vinitaly

Latina e Cori

Si tratta di tre prodotti di Casale del Giglio, uno della Cincinnato di Cori e uno di Pietra Pinta di Cori 

Cinque vini della provincia pontina selezionati tra i migliori al mondo secondo i giurati del concorso "5 Star Wines", organizzato dal Vinitaly, l'annuale fiera enologica internazionale che si terrà la prossima settimana a Verona. 

In particolare, durante l'evento che da quest'anno sostituisce il Concorso enologico internazionale, per il nostro territorio è stata l'azienda agricola "Casale del Giglio" di Latina a portare a casa il massimo numero di riconoscimenti, ossia tre vini selezionati (Satrico 2015, Madreselva 2013 e "Petit Verdot" 2014). 

La cantina che ha ottenuto il vino con maggior punteggio (92/100) del territorio pontino è stata la cooperativa "Cincinnato" di Cori, che col suo bellone "Castore" 2015 ha conquistato il titolo per potersi fregiare delle "Cinque Stelle". 

Ultimo - ma non per importanza - dei premi, quello ottenuto dalla cantina "Pietra Pinta - Agri Iuvenia", che ha ottenuto il riconoscimento per il suo "Nero Buono" del 2014.

Rispetto al passato, i criteri di premiazione sembrano esser stati più restrittivi: tant'è che i vini selezionati per le Cinque Stelle sono stati soltanto quelli che hanno ottenuto un punteggio uguale o superiore a 90/100 dalla giuria di esperti.

Maggiori dettagli nell'articolo presente nella rubrica Zapping dell'edizione del 5 aprile 2016 di Latina Oggi, in edicola o in versione digitale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400