Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

.




Flauto e violoncello: note classiche d’autore questa sera al “Fondi Music Festival”
0

Flauto e violoncello: note classiche d’autore questa sera al “Fondi Music Festival”

Fondi

Dopo Palazzo Caetani e la chiesa di Sant’Antonio, il “Fondi Music Festival” si sposta  nell’ex struttura sacra di San Tommaso d’Aquino dove, domani 4 settembre (ore 21.30), si esibiranno due membri della prestigiosa Orchestra del teatro San Carlo di Napoli: il flautista Giuseppe Branca e il violoncellista Silvano Maria Fusco.
Si tratta di due figure di primo piano della musica classica italiana che contribuiscono ad elevare la valenza e lo spessore culturale di una manifestazione ormai conosciuta in tutta Italia. Il duo non ha reso noto la scaletta della serata con i brani che saranno svelati agli ascoltatori, a sorpresa, direttamente durante il concerto. L’incredibile flautista Giuseppe Branca, a soli 32 anni apprezzato docente con esibizioni nelle più importanti orchestre d’Italia, sarà affiancato da Silvano Maria Fusco, uno dei più importanti violoncellisti nel panorama nazionale. Oltre ad essersi diplomato prima al conservatorio Cimarosa di Avellino con il massimo dei voti e poi all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, questo straordinario musicista ha infatti vinto numerosi concorsi internazionali (Premio Curci, Premio “Le Camenae d’oro”, Premio Pergolesi), ha registrato per la radio Vaticana e inciso un cd per la casa discografica Artis - con distribuzione EMI - ma anche per la Rai e per altre stazioni radiofoniche e televisive. Un curriculum incredibile quello di Fusco che si arricchisce giorno dopo giorno grazie al profondo interesse dell’artista per la musica contemporanea che lo porta, attualmente, a collaborare con i più noti compositori del nostro tempo.
La rassegna musicale, giunta quest'anno alla V edizione, è organizzata dall'Associazione Fondi Turismo in collaborazione con l'Associazione musicale "Ferruccio Busoni", i corsi di perfezionamento musicale di "InFondi Musica" e Charlie Eventi e gode del patrocinio del Comune di Fondi, del Parco Naturale Regionale dei Monti Ausoni e lago di Fondi e della Banca Popolare di Fondi. L'ingresso è gratuito e tutta la cittadinanza è invitata a partecipare. La straordinaria bellezza dei luoghi preposti agli eventi, si presenta come un ulteriore arricchimento della rassegna musicale che continua a suscitare l’interesse non solo degli appassionati del settore e dei turisti ma anche di tutti coloro che, abitando queste terre, desiderano conoscerne ancora meglio storia e tradizione locali.
«È proprio per questo motivo - spiega Gabriele Pezone, direttore artistico del “Fondi Music Festival” – che prestiamo particolare attenzione non solo agli ospiti, tutti musicisti di fama internazionale che incentivano a Fondi un turismo culturale di qualità, ma anche alle location, per valorizzare e far conoscere monumenti e scorci di città in cui i grandi del passato hanno scritto importanti pagine di storia».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400