Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

.




Un concerto per celebrare Roger Waters, domenica lo spettacolo al Teatro Europa
0

Un concerto per celebrare Roger Waters, domenica lo spettacolo al Teatro Europa

Aprilia

Un concerto al teatro Europa per celebrare l'arte musicale di Roger Waters, fondatore e bassista dei Pink Floyd, e il suo legame con Aprilia. E' questo il senso dell'evento, in programma domenica 16 ottobre, che vedrà salire sul palco (dalle ore 20.30) la tribute band romana Impulse, un concerto che sarà il momento culminante di una giornata ricca di iniziative.

La giornata, organizzata dall'associazione ApriliaEventum, verrà inaugurata da una mostra rievocativa mentre in serata una pièce teatrale aprirà il sipario sul concerto vero e proprio per omaggiare l'80esimo anniversario della fondazione della città. Gli Impulse si esibiranno in uno spettacolo, The Wall Live, alla ricerca delle atmosfere che solo i Pink Floyd hanno saputo proporre al panorama musicale internazionale. All'interno della manifestazione sarà presente il coro dei Tatini di voci bianche dell'associazione culturale Diapason di Aprilia in collaborazione con il coro degli alunni dell'istituto comprensivo Arturo Toscanini diretti dalle professoresse Dora Nevi e Annarita Serratore.

Il concerto sarà preceduto dalla proiezione all'interno del teatro Europa di materiale fotografico realizzato il 27 febbraio 2014 giorno in cui Roger Waters è venuto ad Aprilia per ricordare il padre, il tenente Eric Waters, scomparso esattamente 70 anni fa durante la battaglia di Aprilia dopo lo Sbarco Alleato di Anzio. Le foto saranno accompagnate e descritte dalla voce dell'attrice apriliana Daniela Zeppetella che darà vita a una narrazione suggestiva della celebre giornata del 2014 quando, ad Aprilia, vennero inaugurati due monumenti in ricordo delle vicende legate alla seconda guerra mondiale. Un manufatto di forma circolare, al centro del quale è stato piantato un giovane ulivo come simbolo di pace, in via Pontoni a ridosso del Fosso della Moletta dove fu destinato il battaglione dell’esercito inglese nel quale militava il padre di Roger Waters e l'obelisco alla memoria dei caduti rimasti senza sepoltura nel piazzale dell’istituto “Carlo e Nello Rosselli”.


L'evento sarà arricchito sin dalla mattina da una mostra storico-rievocativa curata dall'associazione The Factory 1944. Lungo corso Giovanni XXIII verrà allestita una mostra di auto e mezzi militari d'epoca. Una lezione di storia a cielo aperto per ricordare la battaglia di Aprilia, tappa fondamentale della liberazione del centro Italia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400