Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




Urbanistica, i promossi e i bocciati secondo Cetrone

Gina Cetrone

0

Urbanistica, i promossi e i bocciati secondo Cetrone

Plauso al commissario Ocello, male gli ex amminsitratori

Un plauso al commissario Ocello che sta mettendo ordine e, inevitabilmente, una bocciatura nei confronti di chi ha amministrato Terracina fino all’arrivo del commissariamento. È la candidata a sindaco della lista civica “Sì Cambia”, Gina Cetrone, a esprimersi sull’urbanistica. “Nel “caos” in cui si muovevano i tecnici comunali in un settore francamente delicato anche per il futuro delle nuove generazioni – afferma Cetrone - s’inizia pian piano a intravedere all’orizzonte una diversa, completa e semplificata stratificazione d’indirizzi di programmazione urbanistica, capaci da soli di favorire la tanto agognata trasparenza.

I documenti che il responsabile pro tempore degli uffici tecnici comunali sta producendo aprono anche squarci inquietanti sul modus operandi in vigore fino a qualche tempo fa”. Cetrone sottolinea come in qualche mese il Commissario straordinario e il responsabile facente funzioni, arch. Pianese, hanno dato una scossa al settore. “Con i nuovi indirizzi ci sarà una vera e propria monetizzazione delle aree a standard urbanistici, diversi criteri e procedure per l’attuazione dei programmi complessi di edilizia privata, l’attuazione delle zone omogenee di RG in C4 e C5, il nuovo regolamento per gli scarichi delle acque reflue, la verifica della quantità e qualità delle aree e fabbricati da destinarsi a residenza, attività produttive e terziarie da cedersi in proprietà o diritto di superficie”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400