Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




Spiagge in "classe A", i balneari ricorrono al Tar
0

Evidenza pubblica per l’affidamento a terzi di due tratti di arenile in viale Circe

Terracina

Il Comune non considera conveniente la gestione diretta, meglio la concessione a privati

Il Comune di Terracina ha intenzione anche per la prossima stagione balneare di affidare in gestione alcuni tratti di arenili comunali, limitatamente alle concessioni demaniali contraddistinte con la sigla TE -078 e TE – 085 ubicate in viale Circe, rispettivamente all’altezza di via Sicilia e via Campania.

L’Ente ritiene, infatti, non conveniente la gestione diretta: per l’esborso finanziario connesso, per le esigenze organizzative e operative, oltre alle problematiche inerenti all’individuazione e gestione del personale necessario, che deve avere particolari qualifiche professionali.
L’affidamento a terzi delle menzionate concessioni demaniali marittime avverrà secondo quanto previsto dalle normative vigenti, quindi mediante esperimento rituale di procedura di evidenza riferita ai singoli tratti di arenile di ciascuna concessione, al fine di variare sia l’offerta economica sia quella turistico – gestionale.
Altre informazioni gli interessati le possono trarre consultando il sito internet del Comune di Terracina alla voce: Settore Demanio Marittimo e Agricoltura.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400